Scale a sbalzo con alzata
Scale a sbalzo con alzata

Staccata

01a-13 Questa scala rappresenta un ottimo esempio di come, alla fine, si possa pervenire ad un risultato elegante e meditato, nonostante condizioni di partenza non ottimali. Una giovane coppia ha acquistato in un condominio del Nord Italia 2 piccoli appartamenti, inizialmente separati e successivamente collegati con la scala rappresentata. Come spesso accade in simili circostanze, si è trattato di ricavare il meglio dalla situazione esistente. La statica della casa ha reso possibile una tromba della scala unicamente di queste dimensioni. Non è stato possibile eliminare neppure la colonna all’ingresso della scala. La committente, lei stessa architetto, ha trasferito in modo conseguente per tutto l’appartamento il proprio stile. Sono stati scelti tre colori ed altrettanti materiali: rovere chiaro per il pavimento caldo ed una parte della scala, nero-grigio, bianco ed acciaio per i mobili e la parte restante del pavimento. Questo concetto lo si è dovuto prevedere anche per la scala. Durante la fase di progettazione è emerso un dettaglio piuttosto problematico: il raccordo fra i mobili ed ingresso della scala. Dopo aver elaborato diverse non soddisfacenti varianti, la committente ha avuto in auto al telefono un’idea geniale e cioè di non prevedere affatto un raccordo, ovvero di separare mobili e scala, chiaramente la soluzione ideale per la scala. In questo modo la colonna all’inizio della scala trova nuovamente la sua ragion d’essere.
Ulteriori informazioni
info
Abgehoben
L’idea geniale
info
Abgehoben